Torna a Roma “Montagne in città” con una settimana densa di appuntamenti

Torna a Roma “Montagne in città” con una settimana densa di appuntamenti

posted in: CULTURA, NEWS | 0

di Aldo Frezza – anche quest’anno torna, all’Auditorio del Seraphicum, l’annuale appuntamento con “Montagne in città”, la rassegna  di cinema, letteratura, conferenze ed altro ormai arrivata alla sua 14esima edizione che come sempre riempie la sala di appassionati provenienti da tutta la regione.

La rassegna si presenta quest’anno particolarmente ricca di contenuti ed ospiti. Si apre il 13 novembre con una serata dedicata all’avventura, dove  Tullio Bernabei e Natalino Russo presenteranno il volume “Nel cuore della Terra”. A seguire, uno degli eventi clou della rassegna: la presenza di Simone Moro che, presentato da Stefano Ardito, parlerà di sé e della sua vita.

Martedì 14, serata dedicata all’arrampicata con presentazione dei libri “incontri ad alta quota”di Stefano Ardito e “Salire con Stefano Zavka ” di Lorenza Moroni. Ospito della serata, invece, Pierluigi Bibi e Heinz Mariacher in “Un racconto a più voci”, con Stefano Ardito e Alberto Sciamplicotti

“Dimensione cammino” l’argomento della terza serata (mercoledì 15). Sarà presentata la nuova carta di Amatrice e Monti della Laga delle Edizioni Il Lupo, seguirà un dibattito sui cammini con Fabrizio Ardito, Gianluca Gasca e Peter Lerner appena tornato dalla camminata solidale di “Walk with Peter” di cui appenninico.it è stato media-partner (articoli qui) e la serata finirà con la proiezione di “Selvaggio Blu” di Mario Verin e Giulia Castelli

Dedicata alla Grecia la giornata del 16 con proiezione di multivisioni sullo sci in Epiro (Elisabetta Preziosi e Alberto Osti Guerrazzi ), il libro su Monte Athos di Fabrizio Ardito già presentato con successo in molte occasioni, tra cui il festival del cinema di montagna di Trento, una lettura di Mimmo Scipioni e Gianni Battimelli sull’arrampicare a Kalimnos. Chiude la serata il film (prima visione assoluta in Italia) “Frozen Ambrosia” con la presenza dell’autore Constantine Papanicolau.

La serata conclusiva di venerdì 17, dedicata all’arrampicata,  si prevede già come una tra quelle più piene di pubblico, per gli ospiti previsti. Nel pomeriggio sarà annunciato il vincitore del concorso letterario dedicato a Roberto iannilli, indetto a cura dell’Associazione Alpinisti del Gran Sasso (appenninico.it ne ha parlato qui, a suo tempo) con la presenza di Alessandro Gogna e subito dopo sarà presentato il libro “L’incanto dei passi” di Alberto Sciamplicotti. A seguire, nella serata, “Racconti verticali” di e con Jenny Lavarda  e l’Everest invernale in solitaria” con Alex Txicon presentato da Domenico Perri

Info: http://www.montagneincitta.it

 

 

 

 

Comments are closed.