L’orsetta Morena pronta al rilascio in natura

L’orsetta Morena pronta al rilascio in natura

posted in: AMBIENTE, NEWS | 0

di Alberto Osti Guerrazzi – due mesi fa, il 23 maggio, nei dintorni di Villavallelonga, un borgo del Parco Nazionale d’Abruzzo, delle persone trovarono un cucciolo d’orso in pessime condizioni di salute, quasi in fin di vita. Affidato immediatamente alle strutture del Parco, il cucciolo, una femmina cui è stato dato il nome di Morena, si è ripreso completamente e in questi giorni ha terminato lo svezzamento; per questo ormai è pronta al rilascio in natura. Leggiamo sul sito del PNALM (www.parcodabruzzo.it) che secondo il veterinario del Parco Leonardo Gentile “il cucciolo è molto reattivo agli stimoli e ha un buon grado di selvaticità, cosa che ci conforta rispetto all’obiettivo di reimmissione in natura”.

In due mesi il cucciolo è cresciuto ed oggi pesa oltre 9 chili; la sua reimmissione sarà seguita dal personale del Parco, che gradualmente l’aiuterà ad imparare a trovare il cibo in maniera autonoma.

Il Parco d’Abruzzo da sempre lavora con particolare attenzione alla protezione e crescita della popolazione dell’Orso Marsicano (stimata oggi in ca. 50 esemplari e simbolo del Parco stesso), sia per la sua importanza di specie al vertice della catena alimentare, sia per la sua rilevanza culturale come segno di una natura ancora integra e selvaggia.

Comments are closed.